Barcellona, ecco perché Messi rinnoverà al ribasso

La Pulga potrebbe rinunciare al 50% del suo lauto ingaggio per consentire al Barça di acquistare Haaland.

1 Maggio 2021

Grandi manovre di mercato in casa blaugrana: il Presidente Laporta sogna il doppio colpo.

Figuriamoci se, appena arrivato, il Presidente del Barça Joan Laporta avrebbe acconsentito ad un addio di Messi. Macché. Il numero uno del club catalano non solo avrebbe ottenuto l'assenso della Pulga ad una sua permanenza a Barcellona, ma avrebbe anche in mente una strategia ben precisa per rafforzare il club.

Come riferisce Eurosport infatti, e sulla scorta di quanto riportato dalla stampa catalana, Messi avrebbe detto sì al rinnovo di contratto col club della sua vita, decurtandosi però l'ingaggio di un buon 50%.
Questo per consentire a Laporta di portare l'assalto al Borussia Dortmund per Erling Haaland, uno dei giovani fenomeni del calcio europeo. L'elevata valutazione del norvegese - circa 100 milioni di euro - non sarebbe stata - e non è - nelle possibilità del club: il denaro risparmiato sullo stipendio di Messi dovrebbe permettere almeno di intavolare una trattativa.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesLazio - Franck Ribery, la versione di Tare
Lazio - Franck Ribery, la versione di Tare
©Getty ImagesDonnarumma alla Juventus: anche Pirlo dice la sua
Donnarumma alla Juventus: anche Pirlo dice la sua
©Getty ImagesNeymar rinnova: stipendio lunare, battuto Cristiano Ronaldo
Neymar rinnova: stipendio lunare, battuto Cristiano Ronaldo
 
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto
Torino-Parma 1-0, le foto
Inter, lo scudetto in 10 immagini