Alberto Gilardino, il Pescara si chiama fuori

"Non credo sia percorribile la sua strada", fa sapere il presidente degli abruzzesi Sebastiani. Ma potrebbe essere un depistaggio...

Il presidente del Pescara, Daniele Sebastiani, si chiama fuori dalla corsa ad Alberto Gilardino, in uscita dall’Empoli causa scarsissimo feeling con Martusciello e conseguente poco utilizzo. “Non mi sembra ci sia lo spazio perché non credo sia percorribile la sua strada”, dice il massimo dirigente degli abruzzesi ai microfoni della Rai. Ma potrebbe anche essere un depistaggio, si vocifera da quelle parti.

Gilardino lascerà l’Empoli, ma difficilmente rimarrà in Toscana, con il Pisa che ha tastato il terreno ma che ha ora poche possibilità di convincerlo a scendere di categoria.

L’attaccante biellese piace in serie A, anche il Chievo sta prendendo in considerazione il suo ingaggio, così come il Bologna.

ARTICOLI CORRELATI:

Fonseca pazzo della Roma: le parole sul suo futuro
Fonseca pazzo della Roma: le parole sul suo futuro
Romulo svela:
Romulo svela: "In contatto con l'Inter"
Torino, c'è l'alternativa a Bruno Amione
Torino, c'è l'alternativa a Bruno Amione
 
Zaira Nara e Wanda Nara: il derby della sensualità
Con Wanda Nara la vita è meno amara
Le foto di Soraja Vucelic, la prorompente ex di Neymar
Le foto della figlia di Hulk Hogan