Vincenzo Italiano non si capacita

Spezia ko anche contro il Pordenone, il tecnico è scorato: "Dominiamo, ma non segniamo".

Seconda sconfitta consecutiva per lo Spezia, che dopo lo show al debutto a Cittadella è caduto sotto i colpi del Crotone, passato al “Picco” nella seconda giornata, e poi del Pordenone alla “Dacia Arena” di Udine.

Il tecnico dei liguri Vincenzo Italiano ha commentato la partita con amarezza: “Anche oggi abbiamo perso, ma come contro il Crotone se avessimo vinto non avremmo rubato niente. Oggi come sabato scorso abbiamo perso la partita per un tiro e mezzo in porta. Noi abbiamo creato quattro o cinque occasioni nitide e non abbiamo segnato. Diamo merito agli avversari che sono più bravi di noi. Dobbiamo spingere più forte".

A Udine è risaltata la sterilità offensiva degli Aquilotti: "Non stiamo in campo con il giusto furore negli ultimi venti metri - constata Italiano - Ci arriviamo facilmente anche con gli esterni bassi, ma in questo momento non siamo capaci di avere quel cinismo che hanno gli altri”.
 

stadio spezia

ARTICOLI CORRELATI:

Milan, finalmente si rivede Kessié
Milan, finalmente si rivede Kessié
La Lega Pro ha scelto come ripartire
La Lega Pro ha scelto come ripartire
Riparte anche la Liga: decisa la data
Riparte anche la Liga: decisa la data
 
Karina Cascella sempre più sexy
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena