Vidal simula e rischia grosso

20 Aprile 2016

Non c’è pace per Arturo Vidal: ancora una volta il cileno è finito al centro dell’attenzione e non per meriti.
 
In Germania chiedono a gran voce la squalifica del centrocampista del Bayern Monaco che, nel corso della semifinale di Coppa con il Werder Brema, ha conquistato un calcio di rigore per la sua squadra con una simulazione sfuggita all’arbitro Tobias Stieler (che, a fine partita, ha chiesto pubblicamente scusa al Werder e ai suoi tifosi, ammettendo l’errore).
 
La stampa si è scatenata fin da subito. Focus e die Welt hanno lanciato un sondaggio ed è stato quasi un plebiscito: Vidal va punito.
 
L’ex juventino, tra l’altro, non può contare sull’appoggio dei compagni: Muller lo ha scaricato (“E’ stata una simulazione, non ci sono scuse”) mentre Guardiola si è imbarazzato, ha ammesso che il penalty non c’era e si è scusato.
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Hellas Verona e Bologna si divertono: 2-2 al Bentegodi
Hellas Verona e Bologna si divertono: 2-2 al Bentegodi
©Il Venezia piega il Lecce: 1-0 al Penzo
Il Venezia piega il Lecce: 1-0 al Penzo
©Monza, Brocchi non alza bandiera bianca
Monza, Brocchi non alza bandiera bianca
 
Alisson fa gol di testa! Le foto
Juventus-Inter 3-2, le foto
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto