Via al cartellino verde

Ripensando a come il campionato si era interrotto prima di Capodanno, con l’invereconda rissa in coda a Salernitana-Cagliari, sarebbe meglio lasciar perdere. O forse, proprio per questo, è l’iniziativa giusta per raffreddare il clima in un torneo per definizione basato anche sull’agonismo. Riprende la Serie B e con l’inizio del girone di ritorno debutta ufficialmente il cartellino verde.
 
L’iniziativa, voluta dalla Lega con la collaborazione dell’Aia, volta a valorizzare il miglior gesto di fair play della giornata, già annunciata a inizio stagione, sarà operativa a partire dall’anticipo di venerdì tra Spezia e Bari.
 
“Il valore è esclusivamente simbolico ed è finalizzato a premiare gesti non ordinari, ma speciali ed esemplari" ha detto il presidente di Lega Abodi.
Il cartellino non sarà ovviamente esibito al termine della gara. A discrezione dell’arbitro, e di concerto con i collaboratori, verrà infatti consegnato al termine di ogni partita al calciatore, l’allenatore o il dirigente che si sarà distinto per un atto di sportività. 

ARTICOLI CORRELATI:

Cristiano Ronaldo resta in casa, ma non ferma gli allenamenti
Cristiano Ronaldo resta in casa, ma non ferma gli allenamenti
Ferrero ribadisce:
Ferrero ribadisce: "La serie A non deve ripartire"
Galliani:
Galliani: "Impensabile Monza in C il prossimo anno"
 
Michela Persico, la modella-giornalista
Zaira Nara e Wanda Nara: il derby della sensualità
Con Wanda Nara la vita è meno amara
Le foto di Soraja Vucelic, la prorompente ex di Neymar