Var, la Serie B alza la voce

Il presidente Balata invoca l'introduzione della tecnologia in aiuto degli arbitri già per playoff e playout.

26 Marzo 2019

Tutti vogliono il Var. Possibilmente in anticipo. Dopo che l’introduzione dell’assistenza tecnologica agli arbitri è avvenuta prima del previsto in Champions League, anche la Serie B vuole bruciare le tappe.

A margine della presentazione dell'iniziativa "B come Bambini" il presidente di Lega Mauro Balata ha infatti anticipato la volontà dei club del campionato cadetto di usufruire della tecnologia già a partire dai playoff e dai playout dell’attuale stagione: Tutti i nostri stadi, nessuno escluso, possono adottare la tecnologia del Var. Per questo ci aspettiamo delle risposte dalle autorità federali competenti e dall'Aia. Noi abbiamo fatto quello che dovevamo come Lega, con la nostra parte di responsabilità”. 

“Abbiamo prodotto uno studio scientifico e tecnico di fattibilità – ha aggiunto Balata – consegnato da Hawk Eye, che è la stessa società che fornisce tecnologia alla Lega Serie A. A questo punto le mie società desiderano avere il Var in tutti i playoff e i playout, per garantire massima trasparenza e la parità delle armi tra i competitor. Il problema relativo al materiale umano non riguarda noi, sul resto mi esprimerò in sede istituzionale".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Foto BuzziB, cambiano gli orari di tre partite
B, cambiano gli orari di tre partite
©Getty ImagesCastori non prende sottogamba la Spal
Castori non prende sottogamba la Spal
©Getty ImagesDal Tiki Taka alla costruzione dal basso, la rivoluzione concettuale che ha cambiato il calcio
Dal Tiki Taka alla costruzione dal basso, la rivoluzione concettuale che ha cambiato il calcio
 
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby
Serie A: Cagliari-Torino 0-1, le pagelle