Tavecchio: "Ci sono troppi club"

Il presidente della FIGC ha parlato della situazione del calcio italiano.

20 Ottobre 2016

Carlo Tavecchio, presidente della FIGC, ha parlato a margine del Forum Sport e Business del Sole 24 Ore e ha colto l'occasione per esporre l'attuale situazione del calcio in Italia: "Nel 2012 è stata persa una grande occasione per costruire un sistema vincente con la mancata assegnazione degli Europei. Progettualità e strategie per esportare il calcio italiano all'est, sarà foriero di nuovi investimenti. Gli stadi sono fondamentali per aumentare il fatturato e raggiungere Spagna e Inghilterra".

Tavecchio ha parlato anche dell'eccesso di squadre che caratterizza il nostro Paese: "Altro passo importante è la riduzione delle società professionistiche, 102 sono troppe. Non è possibile crescere senza un supporto economico. Ci vogliono riforme e un rating per le società. Dobbiamo tornare a parlare di qualità del prodotto calcio italiano, altrimenti non si potrà mai ridurre il gap con le altre federazioni europee".

©

NOTIZIE TOKYO 2020:

©Tokyo 2020, ko per le ragazze del volley
Tokyo 2020, ko per le ragazze del volley
©Tokyo 2020, Sacchetti coccola i Meo Boys
Tokyo 2020, Sacchetti coccola i Meo Boys
©Tokyo 2020, il medagliere aggiornato al 31 luglio
Tokyo 2020, il medagliere aggiornato al 31 luglio
©Tokyo 2020, Irene Vecchi desolata:
Tokyo 2020, Irene Vecchi desolata: "Sembra un po' una maledizione".
©Tokyo 2020, calcio maschile: ecco le quattro semifinaliste
Tokyo 2020, calcio maschile: ecco le quattro semifinaliste
©Tokyo 2020, Pizzolato onora i nonni scomparsi
Tokyo 2020, Pizzolato onora i nonni scomparsi
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle