Superlega, Ceferin minaccia pesantemente Juventus e Milan

Ha illustrato le conseguenze per chi non rinuncerà ufficialmente alla nuova (e sfumata) competizione.

23 Aprile 2021

Un messaggio tanto duro quanto chiaro, indirizzato ai quattro club che ancora non hanno ufficialmente annunciato l'abbandono alla Superlega. E quindi anche Juventus e Milan.

A pronunciarlo è Aleksander Ceferin, presidente della Uefa. Attraverso 'Associated Press' il numero uno dell'Unione delle federazioni calcistiche europee ha infatti deciso di avvisare tanto Juve e Milan quanto le due big di Spagna, Real Madrid e Barcellona. "La maggior parte dei partecipanti l'hanno rapidamente abbandonata, e la Superlega è implosa. Ma nonostante questo, Real Madrid, Barcellona, ??Juventus e Milan non hanno ufficialmente abbandonato il progetto", ha sottolineato.

Quindi Ceferin ha spiegato cosa potrebbe succedere ai club in questione: "I loro dirigenti potrebbero subire alcune conseguenze. Chiunque infatti continui a essere coinvolto nella Superlega, in futuro non potrà giocare nelle competizioni Uefa".

"Va affermato con chiarezza che i club dovranno decidere se sono un club di Superlega o se sono un club europeo. Nel primo caso, non prenderanno parte alla Champions League. E le nostre competizioni saranno fantastiche anche senza queste quattro squadre", ha aggiunto il presidente della Uefa.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesManchester City campione d'Inghilterra
Manchester City campione d'Inghilterra
©Getty ImagesOtto fermati in serie B
Otto fermati in serie B
©Getty ImagesGigi Buffon annuncia l'addio alla Juventus
Gigi Buffon annuncia l'addio alla Juventus
 
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto