Spalletti: "Totti non è un mio rivale"

Luciano Spalletti nella conferenza stampa della vigilia della sfida di campionato dell'Olimpico contro il Napoli torna ancora una volta sulla situazione di Francesco Totti.
 
"Ho apprezzato tantissimo il suo messaggio. Un messaggio da capitano della squadra. Prima di tutto sono costretto a subire una rivalità che non esiste per aver usato e messo in pratica dei principi obbligatori del mio ruolo. Io sono fatto così. Il discorso va affrontato a fine campionato e riguarda tutti. Io sono sempre della stessa idea: sono felice se Francesco rifarà la cosa che ama fare, che è contento di fare. Sarò al suo fianco nella ricerca del ruolo che deve avere il prossimo anno. Non sono qui per una questione di rivalità, ma per una questione di risultati".
 
"Noi portiamo avanti questa possibilità di uno straordinario risultato da raggiungere nelle ultime quattro partite e dobbiamo avere tutte le attenzioni rivolte a questo obiettivo. Non ho rivalità con nessuno".

ARTICOLI CORRELATI:

Bergonzi disintegra Fabbri
Bergonzi disintegra Fabbri
Michele Di Piedi non lascia: raddoppia
Michele Di Piedi non lascia: raddoppia
Vincono Atalanta, Roma, Sassuolo e Toro
Vincono Atalanta, Roma, Sassuolo e Toro
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa