Spal, Petagna suona la carica

A due giorni dall'esordio in campionato contro la sua ex squadra, l'attaccante degli estensi rende chiari i suoi obiettivi.

Svanite le voci di un possibile trasferimento nei giorni scorsi, Andrea Petagna è pronto a ricominciare con la Spal, con l'obiettivo di ripetere la più che discreta stagione passata. E domenica, alle 20.45, l'attaccante classe 1995 sarà uno dei protagonisti dell'esordio degli estensi contro l'Atalanta, club per cui ha giocato dal 2016 al 2018.

"Si parte subito col botto, con una partita delicata, soprattutto per me - ha dichiarato Petagna ai microfoni di Sky Sport -. L'Atalanta sarà già in forma, ha lavorato tanto con Gasperini in questo periodo, ma noi siamo pronti e abbiamo preparato bene sia la stagione sia questa prima partita".

Riguardo alle voci di mercato che lo hanno coinvolto e alle sue ambizioni azzurre, l'attaccante ha confermato: "Io qui alla Spal sto bene, vorrei ancora migliorare e poi magari ambire a una squadra importante. Il sogno Nazionale c'è sempre, ma tutto passa dalla Spal. Sono qui per crescere ancora e per far bene, poi si vedrà".

Petagna, Spal

ARTICOLI CORRELATI:

Rocco Commisso si iscrive tra i pessimisti
Rocco Commisso si iscrive tra i pessimisti
Giuseppe Corrado rilancia per ripartire
Giuseppe Corrado rilancia per ripartire
Turbolenze in aereo, giallo su Messi
Turbolenze in aereo, giallo su Messi
 
Le foto di Soraja Vucelic, la prorompente ex di Neymar
Le foto della figlia di Hulk Hogan
Le foto di Bianca Gascoigne
Diletta Leotta colpisce ancora