Simone Inzaghi parla di scudetto

"In questo momento ci manca poco", evidenzia il tecnico della Lazio.

Simone Inzaghi sottolinea i meriti della sua Lazio, che battendo il Napoli ha conquistato la decima vittoria consecutiva in campionato. E ai microfoni di 'Sky Sport' non si nasconde: "In questo momento per essere da scudetto non manca poco. Due anni fa, giocando senza Luis Alberto e con Immobile a mezzo servizio, abbiamo perso la Champions all'ultima giornata. Io devo essere bravo a coinvolgere tutti, so che ci serve l'intera rosa e sono tre mesi che faccio i complimenti ai ragazzi e dico di pensare solo alla prossima partita".

Il tecnico biancoceleste evidenzia anche i meriti di aver battuto il Napoli: "Siamo stati bravi, sempre in partita. Nel primo tempo abbiamo fatto meglio noi, nel secondo loro. Noi non siamo riusciti a mantenere le distanze, ma siamo rimasti sempre in partita. E ora ci godiamo questa vittoria. Da domani, poi, penseremo alla Coppa Italia".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesJuventus, Morata fa doppietta ma non dimentica Cristiano Ronaldo
Juventus, Morata fa doppietta ma non dimentica Cristiano Ronaldo
©Getty ImagesLazio, Inzaghi infastidito dalla sconfitta
Lazio, Inzaghi infastidito dalla sconfitta
©Getty ImagesDavide Nicola, il rammarico e quel paragone con Lewis Hamilton
Davide Nicola, il rammarico e quel paragone con Lewis Hamilton
 
Juventus-Lazio 3-1, le pagelle
Parma-Inter 1-2, le foto della vittoria nerazzurra
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle