Serenità Padalino: "Adesso ci siamo"

Il tecnico commenta il primo punto sulla panchina del Foggia: "Ho visto quello che avevo chiesto".

Primo punto da allenatore di Serie B per Pasquale Padalino. Il tecnico del Foggia ha fermato a due le sconfitte dopo essere subentrato a Grassadonia e fa intuire come il 2-2 contro il Verona possa essere un buon punto di partenza:

“Ho visto l’ardore e l’attaccamento alla maglia che avevo chiesto alla vigilia e soprattutto ho visto una squadra che ha creato i presupposti per rammaricarsi. Nel primo abbiamo cercato di mantenere compattezza tra i reparti per evitare quanto visto a Perugia, poi nella ripresa, prendendo coraggio, abbiamo provato a vincerla. Purtroppo gli episodi capitano, che siano un errore del portiere o un rigore sbagliato, ma ripartiamo da quanto di buono abbiamo visto".

Padalino spiega poi la scelta dell'assetto offensivo e del portiere Noppert, preferito a Bizzarri: "Non sono soddisfatto, ma non per la prova della squadra, che è stata buona, ma perché davanti possiamo fare di più. Perché Noppert? È un ragazzo positivo, l’ha pagata con un errore che ha subito riconosciuto, ma non è una scelta contro Bizzarri: mi occorreva anche qualcuno che portasse novità ed energia".
 

foggia

ARTICOLI CORRELATI:

Milan-Torino, la partita in diretta live
Milan-Torino, la partita in diretta live
Wenger:
Wenger: "City? Le regole si rispettano"
Juventus, nulla di grave per Pjanic
Juventus, nulla di grave per Pjanic
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium