Semplici: "Ci tenevo ad essere in panchina"

"Ho passato qualche giorno difficile".

2 Marzo 2019

Il tecnico della Spal Leonardo Semplici torna in panchina dopo l'intervento per colica addominale che lo ha tenuto fuori causa per due settimane. "Ringrazio tutti dopo una settimana particolare. Un grazie alla squadra, alla società, ai colleghi e agli amici che mi sono stati vicini. Ho passato qualche giorno difficile. Ringrazio poi il mio staff che ha lavorato molto bene anche in mia assenza e questo mi ha fatto stare molto più tranquillo. Anche se ancora non sto benissimo la mia presenza è importante per il gruppo. Il comandante deve esserci in uno momento importante della stagione. Quelle che ci attendono sono tredici finali e da domani ci tenevo ad essere in panchina per dare il massimo.

Domenica c'è la Sampdoria: "E' una formazione di livello, con valori particolare in ogni reparto. Dovremo fare una prestazione sopra le righe per ottenere un risultato positivo. Come sopperire all'assenza di Lazzari? Continueremo sulla strada intrapresa a Reggio Emilia, quindi con la difesa a quattro. Anche se non abbiamo le caratteristiche specifiche per il 4-4-2 cercheremo di utilizzare i ragazzi nel miglior modo possibile, sfruttando le rispettive qualità. Com'è stato vedere la partita a casa? Prima della gara di Reggio avevo sentito il mio staff e avevo grande fiducia in loro e nel mio gruppo. Sono stato sereno e i ragazzi sul campo hanno fatto vedere quello che pensavo avrebbero proposto".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©MenzophotoAnche la Lucchese cambia tecnico
Anche la Lucchese cambia tecnico
©Getty ImagesZlatan Ibrahimovic, è arrivata la sentenza
Zlatan Ibrahimovic, è arrivata la sentenza
©Getty ImagesGiudice Sportivo, tutti gli squalificati
Giudice Sportivo, tutti gli squalificati
 
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle
Lituania-Italia 0-2, le foto
Italia-Irlanda del Nord 2-0, le foto