Scudetto, Verratti vota Juventus

20 Agosto 2016

Marco Verratti è pronto a riscattarsi. 

Il centrocampista del Psg è reduce da una stagione travagliata e da una fastidiosa pubalgia che lo ha costretto a saltare anche gli ultimi Europei in Francia con la Nazionale di Antonio Conte. 

Nonostante sia ormai uno dei punti fermi del Psg, l'ex Pescara non ha perso di vista il nostro campionato: "La Juve si è rinforzata meglio di tutti, in ogni reparto con Benatia, Pjanic, Higuain. Era fortissima, ora lo è di più - ha spiegato Verratti in un'intervista a 'La Gazzetta dello Sport' - però nel calcio non c’è nulla di scontato, anche se parte da favorita".

La Serie A ha perso un campione come Pogba, ma per l'abruzzese la Juve ha fatto bene a cederlo a quelle cifre: "Paul è uno dei tre-quattro centrocampisti più forti al mondo, ma nessun club può rinunciare a 110 milioni, soprattutto se il giocatore l’hai preso a zero. L’offerta del Manchester United era irrinunciabile per chiunque".

Il sostituto in bianconero del classe '93 potrebbe essere Matuidi, compagno di Verratti a Parigi: "Matuidi è un centrocampista di spessore internazionale che ci mette il cuore, molto forte fisicamente, intelligente, sempre in progressione. Magari quando arriva un nuovo allenatore ti chiedi se gioca, ma alla fine è sempre titolare. Per questo penso che il Psg voglia tenerselo stretto. Spero resti". 

©

ARTICOLI CORRELATI:

©L'Empoli frena a Cremona, Dionisi comunque orgoglioso
L'Empoli frena a Cremona, Dionisi comunque orgoglioso
©Euro 2020, nuovo semaforo verde per Roma: i dettagli
Euro 2020, nuovo semaforo verde per Roma: i dettagli
©Daniele De Rossi può sorridere dopo l'incubo
Daniele De Rossi può sorridere dopo l'incubo
 
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle
Lituania-Italia 0-2, le foto