Sarri: "Roma prima rivale della Juve"

"Partita da giocare con il cuore, è la più importante", ha avvertito il tecnico del Napoli.

12 Dicembre 2015

Sulla carta una sfida scudetto, anche se Maurizio Sarri di scudetto non vuole parlare: "Sarà una partita da giocare col cuore, la più importante. E da vincere: non per lo scudetto o per calcoli, ma per i nostri tifosi, per la città".
 
Alla vigilia di Napoli-Roma il tecnico partenopeo ha suonato il campanello d'allarme, forse per paura che l'avversario venga sottovalutato a causa della ultime prestazioni non troppo esaltanti: "La Roma è l'antagonista numero uno della Juventus, così si è detto all'inizio del campionato e il ruolo è quello. Poi, può avere avuto difficoltà, momenti non positivi, infortuni importanti. Non è una squadra in crisi".
 
"Un duello Dzeko-Higuain no, non può essere - ha proseguito l'ex allenatore dell'Empoli -. A centrocampo sì, lì si decide, ci vorrà una grande prestazione, e non ripetere certi errori commessi a Bologna in quella fase del gioco, quando si sono persi certi equilibri".
 
E a proposito di Dzeko e Higuain, se Rudi Garcia ha dichiarato di preferire il 'suo' bosniaco, Sarri ha risposto così: "E io mi tengo stretto Higuain. E' un campione, con margini di miglioramento che deve saper completare. A Higuain ho sempre detto le cose in faccia, quelle che gli dovevo dire, belle e meno belle, e gliele dico ancora: a Bologna, per esempio, ha giocato come non avrebbe dovuto, ripetendo certi errori che faceva in passato".
©

ULTIME NOTIZIE:

©Napoli-Salernitana si sblocca: la situazione positivi dei granata
Napoli-Salernitana si sblocca: la situazione positivi dei granata
©L'Atalanta incerottata blocca la Lazio: 0-0 all'Olimpico
L'Atalanta incerottata blocca la Lazio: 0-0 all'Olimpico
©Cagliari e Covid, buone notizie: Walter Mazzarri ne recupera quattro
Cagliari e Covid, buone notizie: Walter Mazzarri ne recupera quattro
©Mario Balotelli e il ritorno in Nazionale: Roberto Mancini ha deciso
Mario Balotelli e il ritorno in Nazionale: Roberto Mancini ha deciso
©Edin Dzeko manda in fuga l'Inter al 90'
Edin Dzeko manda in fuga l'Inter al 90'
©Blessin:
Blessin: "Genoa, questa è la direzione giusta"
 
Inter-Venezia 2-1, le pagelle
La spropositata bellezza della calciatrice Sandra Panos. Le foto
Lazio-Udinese 1-0, le pagelle
La smisurata bellezza della calciatrice Sara Dabritz. Le foto
Marco Serra: chi è l'arbitro più discusso del momento. Le foto
Bologna-Napoli 0-2, le pagelle
Milan-Spezia 1-2, le pagelle
Atalanta-Inter 0-0: le pagelle