Sarri fa un annuncio su Cristiano Ronaldo

Il tecnico ha anche parlato del tridente: "Ci vogliono determinate condizioni".

In vista della sfida contro l'Udinese, Maurizio Sarri si è soffermato su Luca Gotti, suo ex collaboratore al Chelsea e attuale tecnico dei friulani: "E' un ragazzo di un'intelligenza straordinaria, ho avuto la fortuna al Chelsea di lavorare con lui e con Zola, senza di loro il nostro camminino sarebbe stato diverso. Sono contento che abbia avuto questa opportunità, anche se mi dicono che non vuole allenare. E' un ragazzo serio, ha una testa particolare".

"A livello mentale può darsi che dopo aver vinto tanto in Italia la mente possa andare a un obiettivo diverso – ha continuato l'ex Napoli – ma questo bisogna combatterlo. Non è un'ipotesi ma un riscontro che contro le squadre di medio-bassa classifica facciamo più fatica. Dobbiamo migliorare sotto questo punto di vista".

Chiosa su CR7: "Ronaldo in questo momento sta recuperando bene dalle partite, è cresciuto in condizione, la sua ripresa dopo le gare è più veloce rispetto a 20 giorni fa, valuteremo in base a come esce dalle partite se da qui a Natale avrà bisogno di rifiatare, ma la sensazione è che sia in crescita".

sarri, ronaldo

ARTICOLI CORRELATI:

Coronavirus, Spadafora:
Coronavirus, Spadafora: "Prudenza e responsabilità"
Coronavirus, rinviata anche Torino-Parma
Coronavirus, rinviata anche Torino-Parma
Allarme Coronavirus, si studia una soluzione per Inter-Ludogorets
Allarme Coronavirus, si studia una soluzione per Inter-Ludogorets
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium