Razzismo: il Pescara a fianco di Muntari

Presa di posizione della società abruzzese: "Ci scusiamo anche per il comportamento del giocatore".

2 Maggio 2017

Dopo le polemiche per i cori razzisti denunciati a gran voce da Sulley Muntari al termine di Cagliari-Pescara, la società abruzzese ha diramato un comunicato stampa in solidarietà del proprio tesserato. Il club ha sottolineato la gravità dell’episodio, ma ha giustamente invitato a non generalizzare sul popolo cagliaritano, scusandosi anche per il comportamento dello stesso giocatore.

Di seguito il comunicato stampa apparso sul sito ufficiale del Pescara.

"La Delfino Pescara 1936 dopo aver riflettuto e analizzato a freddo i vari comunicati usciti a livello nazionale e oltre riguardanti i gravi fatti accaduti domenica scorsa a Cagliari, che vedono protagonista il nostro tesserato Sulley Muntari, prende una ferma posizione affianco al proprio calciatore per poter dare un forte segnale contro ogni tipo di discriminazione razziale che essa sia fatta da uno o da cento persone. Detto questo la nostra società, conoscendo la correttezza del popolo cagliaritano, e nel scusarsi per il comportamento fuori regolamento del calciatore in questione, confida nel buon senso già dimostrato domenica da tutti gli organi presenti – procura e direttori di gara – e si augura che tali episodi in futuro siano affrontati e risolti in maniera categorica".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Foto BuzziLamanna tornerà in campo tra cinque mesi
Lamanna tornerà in campo tra cinque mesi
©Getty ImagesEmpoli-Chievo sarà giocata
Empoli-Chievo sarà giocata
©SportmediasetMaurizio Pistocchi preannuncia il suo addio a Mediaset
Maurizio Pistocchi preannuncia il suo addio a Mediaset
 
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle