Pisa, dura risposta di Corrado a Gattuso

"Gli avevamo proposto il rinnovo con largo anticipo ma non se la sentiva..."

30 Aprile 2017

Il patron del Pisa Giuseppe Corrado ha parlato del futuro della squadra nerazzurra in vista dell'ormai quasi certa retrocessione: "Futuro? Non ci faremo condizionare nelle nostre scelte né dai sondaggi dei tifosi, né dai rumors dei media. Abbiamo le competenze per costruire una squadra competitiva per il prossimo campionato".

L'addio di Gennaro Gattuso: "Gli avevamo proposto il rinnovo con largo anticipo, ma avevamo deciso di aspettare, perché in caso di retrocessione non se la sarebbe sentita di scendere di categoria. Ne abbiamo preso atto. Abbiamo il dovere di allestire una squadra competitiva, dobbiamo riportare la squadra dove meritano la città ed i tifosi", le parole riportate da 50 Canale.

L'obiettivo è restare in Lega Pro il minor tempo possibile: "Abbiamo il dovere il prossimo anno di rappresentare la città di Pisa in un campionato dove dovremo primeggiare fin da subito per starci il meno possibile. In questi mesi abbiamo lavorato molto e lasciato carta bianca all’area tecnica con il solo obiettivo di salvarci. Sono convinto che la continuità e l’amore per il Pisa andrà oltre qualsiasi conduzione tecnica o dirigenziale".

 

©Screenshot tratto da Youtube

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesAntonio Cassano, attacco frontale a Conte:
Antonio Cassano, attacco frontale a Conte: "Fa rabbrividire"
©Getty ImagesMilan, Pioli si fida della versione di Ibrahimovic
Milan, Pioli si fida della versione di Ibrahimovic
©Getty ImagesBayern Monaco, altro stop: solo 1-1 in casa con l'Union Berlino
Bayern Monaco, altro stop: solo 1-1 in casa con l'Union Berlino
 
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle
Lituania-Italia 0-2, le foto
Italia-Irlanda del Nord 2-0, le foto