Palermo sommerso dai fischi, Corini torna in bilico

Dopo la sconfitta, la seconda consecutiva, i tifosi del 'Barbera' non hanno risparmiato nemmeno il tecnico.

27 Novembre 2022

L'allenatore dei rosanero si mostra tranquillo, ma l'aria si è fatta pesante

Al termine di un match nel quale è accaduto letteralmente di tutto tra rigori revocati dal VAR, rigori concessi ma non realizzati, e reti annullate sempre a causa della verifica all'on filed review, il Palermo ha gettato alle ortiche l'ennesima occasione per dare più tranquillità alla sua classiifca e, chissà, provare la scalata impossibile verso la zona Playoff.

I rosanero, dopo la sconfitta interna contro il Venezia, devono invece guardarsi alle spalle, dato che la squadra ha raccolto appena 15 punti in 14 partite ed ha un solo misero punto di vantaggio sul Como terz'ultimo.

Nella conferenza stampa del 'Barbera'  - che, per inciso, ha sonoramente contestato squadra e tecnico al fischio finale - l'allenatore Eugenio Corini si è mostrato sereno e per nulla preoccupato, ma l'aria di scetticismo che si respira da qualche settimana nel capoluogo siciliano si sta facendo via via sempre più pesante. Per ora la proprietà a parole ha sempre confermato la fiducia al mister bresciano, ma la sensazione è che già la prossima impegnativa gara contro il Benevento di Fabio Cannavaro, prevista per domenica 4 dicembre alle ore 18, possa essere decisiva per le sorti della sua panchina.

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesLe probabili formazioni di Verona-Lazio
Le probabili formazioni di Verona-Lazio
©Getty ImagesLe probabili formazioni di Inter-Milan
Le probabili formazioni di Inter-Milan
©Getty ImagesParma: Krause non molla anche senza la Serie A
Parma: Krause non molla anche senza la Serie A
 
Milan: la top 10 delle cessioni record. La classifica in foto
Chelsea: la top 10 degli acquisti record. La classifica in foto
Cristiano Ronaldo: 10 record che (forse) non conoscevi
Chi ha segnato più triplette nella storia della Champions League? La classifica