Nazionale, due milanisti per la rinascita

Rivoluzione Italia, in pole position ci sarebbero Ancelotti e Maldini.

In attesa di novità sul fronte Ventura-Tavecchio, proseguono le indiscrezioni su chi sarà a prendersi in mano la Nazionale per la tanto agognata rinascita. In pole position, al momento, ci sarebbe Ancelotti. L'ex allenatore, tra le altre, del Milan, sarebbe disposto a prendere in considerazione la possbilità di allenare l'Italia. Non avrebbe esose richieste economiche (le casse della Nazionale non sono floride) ma vorrebbe garanzie di poter scegliere in piena autonomia.

Al suo fianco potrebbe esserci Maldini, fido scudiero di Ancelotti ai tempi del Milan. La leggenda rossonera ha ribadito, più volte, di essere pronto per un progetto importante, legato al Milan o, appunto, alla Nazionale. Tra le alternative alla pista Ancelotti, attenzione al nome di Ranieri. Conte, causa pendenze economiche con la FIGC, pare ormai tramontata come ipotesi.

Ancelotti Maldini

ARTICOLI CORRELATI:

Roma fuori dall'Europa League
Roma fuori dall'Europa League
Juventus, Sarri in bilico: si scatena il toto allenatore
Juventus, Sarri in bilico: si scatena il toto allenatore
Roma, finita l'era Pallotta: arriva Friedkin
Roma, finita l'era Pallotta: arriva Friedkin
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa