Napoli, il commiato di Ancelotti

Il tecnico emiliano affida a un post su Twitter le prime parole dopo l'esonero dalla panchina degli azzurri.

Quella scherzosa foto che lo ritraeva con Aurelio De Laurentiis, entrambi in posa da James Bond, come didascalia dell'annuncio dell'arrivo di Carlo Ancelotti sulla panchina del Napoli, è vecchia solo di un anno e mezzo, ma fa già parte dei ricordi dell'ex allenatore, tra le altre, di Milan, Chelsea e Real Madrid, la cui esperienza alla guida degli azzurri è stata molto più breve del previsto.

L’esonero è scattato dopo la larga vittoria sul Genk, che ha promosso la squadra agli ottavi di Champions League, ma il tecnico emiliano ha pagato caro il deludente rendimento in campionato.

E se diversi giocatori hanno già espresso il proprio malinconico saluto al tecnico, il commiato di Ancelotti a Napoli e ai napoletani è stato all’insegna della classe.

L’allenatore ha affidato il proprio pensiero a un post sul proprio profilo Twitter: "Tutti i miei ringraziamenti al club, ai suoi dipendenti, ai miei giocatori, al mio staff e al presidente per la opportunità che mi è stata data di vivere una grande esperienza in una città meravigliosa come Napoli. FORZA NAPOLI SEMPRE".

 
 


ARTICOLI CORRELATI:

Torino, umiliazione storica: l'Atalanta vince 7-0
Torino, umiliazione storica: l'Atalanta vince 7-0
Fiorentina, malessere per Castrovilli: accertamenti
Fiorentina, malessere per Castrovilli: accertamenti
Fiorentina-Genoa finisce a reti bianche
Fiorentina-Genoa finisce a reti bianche
Il Barça affonda a Valencia, primo ko per Setien
Il Barça affonda a Valencia, primo ko per Setien
La Fiorentina piange Narciso Parigi
La Fiorentina piange Narciso Parigi
Semplici:
Semplici: "La sfortuna non c'entra"
 
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium
Bellissime a Eicma 2019: Giorgia Capaccioli
Le bellissime di Eicma 2019: Beatrice Silipigni
Le bellissime di Eicma 2019: Alessia Pasqualon