Mourinho alla deriva, il Chelsea risale

Manchester United maltrattato dal Liverpool (3-1): il tecnico portoghese torna in discussione. Sarri al quarto posto.

Ancora una domenica amara per José Mourinho, che esce travolto con il suo Manchester United dal campo del Liverpool.

Ad Anfield finisce 3-1 una partita strana, vinta dai Reds grazie a una doppietta nel finale di Shaqiri, appena entrato, con altrettante deviazioni dei difensori del Manchester, Young e Bailly, ma dominata dalla squadra di Klopp, dopo che il primo tempo si era concluso sull’1-1 per i gol di Mané, ripresosi dopo gli "orrori" contro il Napoli e di Lingard, che ha approfittato di una papera di Alisson in una delle rare azioni d’attacco dello United.

Il Manchester, con Pogba malinconicamente in panchina, è ora sesto a 19 punti dal Liverpool e a undici dal quarto posto occupato dal Chelsea di Sarri, passato 2-1 sul campo del Brighton grazie ai gol nel primo tempo di Pedro e Hazard.

I Blues superano l’Arsenal, sconfitto 3-2 dal Southampton nonostante una doppietta di Mkhitaryan e cadono dopo 22 risultati utili consecutivi.

ARTICOLI CORRELATI:

Il biografo di Ronaldo:
Il biografo di Ronaldo: "La Juve vuole liberarsi di lui"
Rimonta Frosinone, Nesta in finale playoff
Rimonta Frosinone, Nesta in finale playoff
Prandelli:
Prandelli: "Pirlo è nato per allenare"
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa