Egitto, Salah fissa la data del rientro

Mohamed Salah spera di esserci contro l’Uruguay.

Il brutto infortunio patito nella finale di Champions contro il Real Madrid ha impedito all’egiziano di prepararsi sin dai primi giorni insieme ai suoi compagni di nazionale in vista del Mondiale ma l’ex Roma spera di esserci nella gara contro il team allenato da Tabarez: “Spero di giocare la prima partita ma tutto dipenderà da come mi sentirò appena prima della sfida coi sudamericani – le sue parole a Marca -. Il momento dell’infortunio è stato il peggiore della mia carriera. Quando sono caduto ho provato un misto di dolore fisico e preoccupazione, ma anche rabbia e tristezza per non poter continuare a giocare la finale con il Liverpool”.

Sergio Ramos dice che l’avrei afferrato per un braccio e mi sarei poi infortunato con l’altro? E’ divertente – ha risposto piccato l’ex Roma allo spagnolo -. Dice anche che bastava un’infiltrazione per giocare la ripresa? Rispondo che va sempre bene quando chi ti ha fatto piangere prima, poi ti fa ridere. Forse potrebbe anche dirmi se sarò pronto per la Coppa del Mondo… Ramos mi ha mandato un sms, è vero, ma non gli ho mai detto che stavo bene”.

Articoli correlati

P