Messi ci ripensa: sì alla Nazionale

12 Agosto 2016

Il calcio argentino sta attraversando uno dei periodi più bui della propria storia. A secco di vittorie da 23  anni, reduce da tre finali perse negli ultimi tre anni, quella del Mondiale 2014 e le due consecutive in Coppa America ai rigori contro il Cile, ora si è aggiunta anche l’onta dell’eliminazione al primo turno ai Giochi di Rio, come non accadeva dal 1964.

Un piccolo raggio di sole però sta per portarlo Lionel Messi, che meno di due mesi dopo l’annuncio dell’addio alla maglia della nazionale, proprio dopo la sconfitta contro il Cile nella finale del torneo continentale, sembra essere pronto a tornare sui propri passi, come anticipato dal “Mundo Deportivo”.

Decisivo sarebbe stato un confronto con il neo ct della Séleccion Edgardo Bauza, che si era ovviamente posto questo obiettivo per cominciare bene il proprio difficile mandato.

Bauza ha parlato a lungo con Messi a margine del Trofeo Gamper vinto dal Barcellona contro la Sampdoria: “L’ho visto con una grande voglia di tornare” ha detto Bauza, in procinto di ufficializzare il tutto nella lista dei convocati per le partite contro Uruguay e Venezuela in programma a settembre e valide per le qualificazioni al mondiale 2018 in Russia. Per quella che sarà davvero l’ultima chiamata di Leo con l’Albiceleste.

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Wenger:
Wenger: "Benzema merita di andare all'Europeo"
©Saltano due sedi di Euro 2020
Saltano due sedi di Euro 2020
©Una sfida storica per San Marino
Una sfida storica per San Marino
 
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto
Torino-Parma 1-0, le foto
Inter, lo scudetto in 10 immagini