Marco Baroni lancia l'allarme: "Siamo in pochi"

L'allenatore del Benevento commenta la sconfitta di Perugia: "Ma la squadra è viva".

La terza sconfitta nelle ultime cinque partite non abbatte Marco Baroni. 

A Perugia il Benevento incassa un ko forse decisivo nella corsa alla promozione diretta e che anzi spinge i sanniti a guardarsi le spalle per restare in zona playoff, eppure l’allenatore dei giallorossi non dispera nel commentare la gara del 'Curi' ai microfoni di Sky Sport: "E' un momento dove giocar bene non ci è sufficiente. Abbiamo creato parecchie occasioni, ma facciamo molti errori e questo compromette le partite”.

Il timore è che la partita persa in casa il Bari abbia rotto qualcosa anche a livello di autostima, ma Baroni individua altrove la causa del calo, alludendo pur senza nominarlo alle alternative che non ci sono in attacco: "A volte perdiamo compattezza: purtroppo ci manca qualcosa nei ricambi, Falco e Ciciretti sono un po’ sotto pressione. Comunque siamo vivi, la squadra non molla mai: io sono fiducioso".

Baroni

ARTICOLI CORRELATI:

Primo round salvezza al Pescara
Primo round salvezza al Pescara
Barella-Lukaku: Inter avanti
Barella-Lukaku: Inter avanti
Valter Mattioli si è sentito tradito
Valter Mattioli si è sentito tradito
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa