Mancini: "La Nazionale non era morta dopo la Svezia"

Il commissario tecnico ha deciso di convocare Acerbi al posto dell'infortunato Romagnoli.

16 Novembre 2018

Roberto Mancini è intervenuto nella consueta conferenza stampa di vigilia prima della sfida contro il Portogallo a San Siro valevole per l’ultima giornata di Nations League.

Dubbio in attacco fra Immobile e Berardi: “Abbiamo ancora qualche dubbio. Immobile ha molte chance di parte dall’inizio. Nella Lazio gioca in maniera diversa, ma ha una caratteristica che ci serve molto: sa fare gol”.

Dopo un anno la Nazionale torna a San Siro che sarà tutto esaurito: “Milano risponde sempre bene quando arriva la Nazionale. Dopo un anno trascorso a vedere giocare gli altri in Russia ci siamo rimboccati le maniche ma nessuno di noi ha la bacchetta magica. L’Italia non era morta quando ha perso con la Svezia, è capitato a tutte le nazionali”.

Il Portogallo sarà privo ancora di Cristiano Ronaldo: “Hanno Bruma e Bernardo Silva che sono straordinari, per questo sono Campioni d’Europa. In attacco hanno dei giocatori fantastici e hanno una produzione offensiva fra le migliori al mondo. Credo che sarà un partita bellissima anche senza Ronaldo, ma ci sarebbe piaciuto fosse stato in campo”.

Sull’infortunio di Romagnoli: “Lo sostituirà Acerbi e dopo la partita dell’Under 21 si aggiungeranno Kean e Mancini, mentre dopo il Portogallo torneranno a casa Chiellini, Jorginho, Insigne e Florenzi, visto che hanno giocato tanto in campionato”.

©Getty Images

NOTIZIE EURO2020:

©Getty ImagesEuro2020, Italia: due le avversarie possibili agli ottavi
Euro2020, Italia: due le avversarie possibili agli ottavi
©Getty ImagesEuro2020, Mancini:
Euro2020, Mancini: "Meglio di così non si poteva"
©Getty ImagesEuro2020, la Turchia cede pure con la Svizzera
Euro2020, la Turchia cede pure con la Svizzera
©Getty ImagesEuro2020, l'Italia sconfigge anche il Galles
Euro2020, l'Italia sconfigge anche il Galles
©Getty ImagesBlack Lives Matter: sei Azzurri non si inginocchiano
Black Lives Matter: sei Azzurri non si inginocchiano
©Getty ImagesEuro2020, Alvaro Morata se la prende con tutti
Euro2020, Alvaro Morata se la prende con tutti
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle