Maglie rubate, assolto ex cognato di Galliani

15 Marzo 2016

“Il fatto non sussiste”. Mustapha Madhoun è stato assolto dall’accusa di aver rubato una felpa, due pantaloncini e le scarpe con i tacchetti di Urby Emanuelson, ora all’Hellas Verona.

L’olandese ha infatti testimoniato a favore dell’ex cognato di Adriano Galliani nonché magazziniere nel centro sportivo di Milanello, a Carnago: “Quei capi glieli ho regalati io”, avrebbe chiarito il calciatore. E per questo anche il pm aveva chiesto l’assoluzione di Madhoun - che in passato ha giocato nella nazionale marocchina di calcio -, arrestato lo scorso 15 dicembre, quando gli agenti della Digos scovarono i suddetti indumenti in suo possesso.

Tuttavia il 53enne non può ancora cantare totalmente vittoria: è ancora imputato per il presunto furto di altri capi d’abbigliamento marchiati Milan trovati dopo le perquisizioni di rito nella sua abitazione.

©

ULTIME NOTIZIE:

©Lazio, Sarri invoca il mercato:
Lazio, Sarri invoca il mercato: "Ci serve qualcuno"
©Cristiano Ronaldo supera gli 800 gol in carriera
Cristiano Ronaldo supera gli 800 gol in carriera
©Carlo Ancelotti gela Gianluigi Donnarumma
Carlo Ancelotti gela Gianluigi Donnarumma
©Lazio beffata al 99' dall'Udinese, 4-4 show e tre espulsi
Lazio beffata al 99' dall'Udinese, 4-4 show e tre espulsi
©Serie A: l'Empoli rimonta a Torino, pari show
Serie A: l'Empoli rimonta a Torino, pari show
©Inter, ritorno in campo per Christian Eriksen
Inter, ritorno in campo per Christian Eriksen
 
Salernitana-Juventus 0-2, le pagelle
Milan-Sassuolo 1-3, le pagelle
Juventus-Atalanta 0-1, le pagelle
Atletico Madrid-Milan 0-1, le pagelle
Fiorentina-Milan 4-3, le pagelle
Lazio-Juventus 0-2, le pagelle
Vidal, ma cosa combini? Le foto: è andata bene
Melanie Leupolz, l'incantevole calciatrice del Chelsea. Le foto