Lutto per Mandragora: zio ucciso a Napoli

9 Marzo 2016

Un grave lutto ha investito Rolando Mandragora, centrocampista della Juventus in prestito al Pescara.
 
Lo zio del giovane ex Genoa, Mariolino Barometro, è stato brutalmente assassinato a Napoli nella sera dell'8 marzo.
 
Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, l'uomo, 59 anni, tornava a casa presso il Rione Incis di Ponticelli ed è stato ucciso da una raffica di colpi di arma da fuoco al torace e all'addome. Si trovava in via Fratelli Grimm attorno alle 18, quando è stato raggiunto da due uomini giunti in sella a uno scooter.
 
Barometro, che prestava servizio all'ufficio del giudice di pace di Napoli, è stato trasportato in ospedale ma il soccorso dei medici non è bastato a salvargli la vita.
 
Le indagini per scoprire le dinamiche dell'agguato sono in corso.
 

 

©

NOTIZIE TOKYO 2020:

©Tokyo 2020, atroce beffa per Stefanie Horn
Tokyo 2020, atroce beffa per Stefanie Horn
©Tokyo 2020, per il Settebello dal pianto greco alla rimonta
Tokyo 2020, per il Settebello dal pianto greco alla rimonta
©Tokyo 2020, Filippo Ganna dorme sonni tranquilli
Tokyo 2020, Filippo Ganna dorme sonni tranquilli
©Federica Pellegrini, highlights ed emozioni dopo l'impresa
Federica Pellegrini, highlights ed emozioni dopo l'impresa
©Tokyo 2020: l'ultima tedofora Osaka è già a casa
Tokyo 2020: l'ultima tedofora Osaka è già a casa
©Tokyo 2020: Bermuda con gli stessi ori dell'Italia
Tokyo 2020: Bermuda con gli stessi ori dell'Italia
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle