Le Tigri sbranano le Volpi: Ranieri subito ko

13 Agosto 2016

La Premier più ricca della storia non poteva che cominciare con una sorpresa, con un risultato che dimostri come oltre che il più danaroso, il campionato inglese possa anche candidarsi al titolo di più bello e incerto del mondo.

Secondo Antonio Conte ci sono 6-7 squadre in grado di vincere il titolo, ma non è dato sapere se tra queste ci sia il Leicester campione. Di sicuro non c’è l’Hull City, che ha confezionato la super-sorpresa nella partita inaugurale, sconfiggendo al KCOM Stadium proprio la squadra di Ranieri.

Presentatasi al via con l’etichetta di squadra più scassata della Lega, in quanto matricola ancora senza un allenatore ufficiali, le Tigri, simbolo dell'Hull, hanno quindi sbranato le Volpi facendo partire nel peggiore dei modi la stagione di Vardy e compagni.

Al Leicester non è bastato il gol del provvisorio pareggio siglato in avvio di ripresa da Riyad Mahrez, su rigore che si era procurato Gray, dopo che incredibile gol di Diomandè, in rovesciata nel recupero del primo tempo su assist sempre in acrobazia dell'ex palermitano Abel Hernandez, aveva portato in vantaggio la squadra di Phelan nel momento migliore per le Foxes, più volte vicine al gol con Vardy e Mahrez.

Il gol-partita arriva già al 10’ del secondo tempo, firmato dallo scozzese Snodgrass con una gran conclusione dalla distanza. Il forcing del Leicester è poi andato via via spegnendosi.

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Coppa Italia, l'ultima qualificata ai quarti è la Lazio
Coppa Italia, l'ultima qualificata ai quarti è la Lazio
©Cristiano Ronaldo, il record è diventato un caso
Cristiano Ronaldo, il record è diventato un caso
©C'è Rolando per la fascia del Bari
C'è Rolando per la fascia del Bari
 
Coppa Italia, Lazio ai quarti di finale: le foto del match
Juventus-Napoli 2-0, le pagelle
Inter-Juventus 2-0, le pagelle
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2