L'Italia batte la Grecia e va agli Europei

Dopo un primo tempo bloccato, gli Azzurri dominano la ripresa e conquistano il biglietto per Euro 2020.

La Nazionale italiana battel la Grecia per 2-0 contro la Grecia e si qualifica, con tre giornate d’anticipo, ai campionati europei del 2020. All'Olimpico di Roma, gli uomini di Mancini soffrono nel primo tempo, ma escono alla distanza grazie alle reti di Jorginho su rigore al 63' e Bernardeschi al 77' e fanno esplodere di gioia il pubblico romano.

Uniche note negative per gli Azzurri, in campo con la maglia verde a tema “Rinascimento”, sono gli infortuni di D’Ambrosio, fermato nei primi minuti da una botta al ginocchio, e Federico Chiesa, fuori per un problema muscolare.

L'Italia delude nei primi 45 minuti, soffrendo la grande aggressività degli ospiti, ma nel secondo tempo prende in mano il pallino del gioco, sfiorando il gol con Immobile in un paio di occasioni e andando in vantaggio al 63': decisivo un fallo di mani in area di Bouchalakis che manda Jorginho dal dischetto, il centrocampista del Chelsea non sbaglia e gli Azzurri passano in vantaggio.

Il raddoppio arriva al 77’, grazie a un tiro sporco di Bernardeschi, sostituto dell’infortunato Chiesa: è una deviazione della difesa, infatti, ad ingannare inganna Paschalakis.

Gli ultimi minuti sono una semplice passerella finale per l’Italia, che può così mettersi definitivamente alle spalle la delusione delle qualificazioni a Russia 2018, e può guardare con ottimismo al prossimo Europeo.

Italia-Grecia 2-0

ARTICOLI CORRELATI:

Inter-Ludogorets, le probabili formazioni
Inter-Ludogorets, le probabili formazioni
Juventus-Inter, si spinge per le porte aperte
Juventus-Inter, si spinge per le porte aperte
Coronavirus, l'Honved allontana Sannino
Coronavirus, l'Honved allontana Sannino
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium