Juventus, Giorgio Chiellini svela il suo migliore nemico

Il difensore bianconero parla della sua carriera.

Il difensore bianconero parla della sua carriera a So Foot.

Il difensore della Juventus Giorgio Chiellini in un'intervista a So Foot ha parlato della sua carriera, svelando i suoi segreti: "Per vincere i duelli con gli attaccanti bisogna essere pessimisti e prevedere il peggio. È il prezzo riservato ai giocatori 'normali' come me o Barzagli. Attenzione, Andrea è stato un gradissimo difensore, ma noi non abbiamo le qualità da fuoriclasse di Sergio Ramos o Virgil van Dijk".

Il "migliore nemico" della sua carriera è Zlatan Ibrahimovic: "Stimo molto Zlatan, ci rispettiamo. Eravamo compagni di squadra, nella mia prima stagione alla Juve. Mai avuto paura di affrontarlo, mai fatto un passo indietro di fronte a lui. Aveva già una forza fisica fuori dal comune. Dopodiché è diventato il “nemico assoluto”, quando è passato all’Inter, poi semplice “avversario” al Milan o in Nazionale. Il migliore nemico della mia carriera è Ibrahimovic, senza dubbio".

Sulle sue motivazioni: "Ho bisogno di trovare un rivale per dare il meglio. La rivalità sportiva aiuta a superare i propri limiti. Godo nel vincere i duelli. Stoppare un tiro pericoloso o evitare un gol mi dà una botta di adrenalina. Segnare un gol al Barcellona nei quarti di Champions del 2017 mi ha dato meno soddisfazione di aver impedito ad Harry Kane di fare gol all’89’ di un Tottenham-Juve del 2018".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesSpezia-Benevento finisce in parità
Spezia-Benevento finisce in parità
©Getty ImagesAndrea Cossu racconta tutto:
Andrea Cossu racconta tutto: "E' stato un miracolo"
©Getty ImagesSerie B: riscatto Spal, ok Salernitana
Serie B: riscatto Spal, ok Salernitana
 
Parma-Inter 1-2, le foto della vittoria nerazzurra
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto