Juric non dimentica il gol annullato contro l'Inter

"A me è sembrato abbastanza grave".

30 Aprile 2021

Le parole di Ivan Juric

Ivan Juric alla vigilia della partita con lo Spezia è tornato a parlare della sconfitta subita contro l'Inter e in particolare del gol annullato a Faraoni.

"Quando succedono cose così pensi che sia fallo: non abbiamo protestato tanto, se non dopo un minuto, quando mi hanno detto che era regolare e che non era possibile annullarlo. Davide ha protestato a suo modo che è già tanto, conoscendolo. Non siamo stati abbastanza smaliziati? Ci sta. Magari con Veloso avevi un altro peso: c'erano dei 2001, 2002, Faraoni è un ragazzo molto corretto, Lasagna è uno timido. La conseguenza è anche quella. Con gente più esperta un po' di pressione la puoi fare. A me è sembrato abbastanza grave, ma con così tanti giovani perdi un po' di faccia dura per andare a protestare".

"A me il VAR piace, il calcio in Italia è migliorato tanto da quando c'è. L'episodio dell'altro giorno è strano, è successo poco quest'anno. Sul challenge dicevo di no, se me lo chiedi adesso ti dico di sì (ride, ndr). Quando capitano questi episodi ci vuole, ma in generale no. È stato un errore grande, l'abbiamo pagato noi. Ma non sono d'accordo sul challenge, mi va bene così com'è".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesLazio-Torino, la decisione definitiva
Lazio-Torino, la decisione definitiva
©besportBeSports: conto alla rovescia
BeSports: conto alla rovescia
©Getty ImagesAleksandar Kolarov è stato operato
Aleksandar Kolarov è stato operato
 
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto