Javier Zanetti manda un messaggio a Zlatan Ibrahimovic

L'ex capitano dell'Inter non dimentica di avere giocato con lo svedese.

14 Ottobre 2021

Si è ritirato nel 2014

Javier Zanetti e l'Inter. Un legame indissolubile che non è di certo terminato con la fine della carriera da calciatore dell'argentino nel 2014. L'attuale vicepresidente nerazzurro ha parlato della sua esperienza nel club come capitano.

Intervistato da Sorare, Zanetti ha spiegato il suo rapporto con i colori nerazzurri: "Per me l'Inter è famiglia. Essere il capitano è stata una grande responsabilità - così l'argentino -. Primo perché lo sono diventato molto giovane e poi perché sono stato capitano di grandi giocatori come Baggio, Ronaldo, Eto'o, Ibrahimovic. Un capitano non è solo il giocatore che grida di più o che si fa riconoscere per altri motivi, ma deve fare la differenza ed essere un esempio per tutti".

Poi Zanetti ha voluto ricordare il 2010 culminato con lo storico triplete: "Un anno speciale, in cui ognuno di noi sentiva che avevamo una grande opportunità. José Mourinho costruì un gruppo di grandi giocatori con grandi personalità. Negli ultimi due mesi, furono due le partite decisive: quella con il Chelsea e quella famosa con il Barcellona - continua -. La finale al Bernabeu ha significato tanto. Come capitano, ho potuto alzare la Champions League e portarla a Milano. È stata una vittoria del club e lì ho realizzato un sogno".

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesRoma, José Mourinho ne fa fuori cinque e svela la verità
Roma, José Mourinho ne fa fuori cinque e svela la verità
©Getty ImagesNapoli: Luciano Spalletti dice la sua sui fischi dagli spalti a Roma
Napoli: Luciano Spalletti dice la sua sui fischi dagli spalti a Roma
©Getty ImagesJosé Mourinho frena il Napoli e fa sorridere il Milan
José Mourinho frena il Napoli e fa sorridere il Milan
©Getty ImagesMaurizio Sarri furioso, la Lazio in ritiro fino a mercoledì
Maurizio Sarri furioso, la Lazio in ritiro fino a mercoledì
©Turk TvMario Balotelli salva Vincenzo Montella al 97'
Mario Balotelli salva Vincenzo Montella al 97'
©Getty ImagesSerie A, tris della Fiorentina al Cagliari
Serie A, tris della Fiorentina al Cagliari
 
Cristiano Ronaldo, brutto gesto e rissa sfiorata: le foto
Napoli - Legia Varsavia 3-0: le pagelle
Lazio-Marsiglia 0-0, le pagelle
Quanto ne sai sulla Serie A degli anni '90? Rispondi al quiz
Zenit-Juventus 0-1, le pagelle
Brutto infortunio per Romelu Lukaku: le foto
Inter-Sheriff 3-1, le pagelle
Amandine Henry, la calciatrice bella da far girare la testa. Le foto