Italia: Mancini da record, e manda un messaggio a Lippi

Il ct ha eguagliato la striscia di imbattibilità del suo predecessore: "Ma non è adesso che voglio raggiungerlo".

31 Marzo 2021

Roberto Mancini si gode una vittoria da record: il 2-0 sulla Lituania gli permette infatti di raggiungere Marcello Lippi a quota 25 risultati utili consecutivi alla guida dell'Italia. Ma il ct non si accontenta.

"Contento della striscia di imbattibilità? Sarei contento se raggiungessi Lippi nel mese di dicembre del 2022. Ora posso essere felice, ma è un risultato fine a se stesso", scherza ma non troppo il selezionatore azzurro ai microfoni di 'Rai Sport'. E il riferimento è fin troppo chiaro: a dicembre 2022 si disputeranno i Mondiali. Che il suo predecessore alla guida dell'Italia, inutile ricordarlo, nell'ormai lontano 2006 ha vinto.

Mancini peraltro è apparso a lungo non troppo convinto dalla prova dei suoi in Lituania, richiamandoli spesso con grande severità dalla panchina. "Abbiamo sprecato tante occasioni - ha infatti osservato nel dopo partita -. Se avessimo raddoppiato prima avremmo certamente sofferto meno. L'importante, però, era vincere questa partita. Detto questo, avere qualche momento di appannamento in questo periodo della stagione è assolutamente normale".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesAntonio Conte
Antonio Conte "Inevitabile sentire la pressione"
©Getty ImagesPirlo:
Pirlo: "Cristiano Ronaldo? Cose che capitano"
©Getty ImagesLeonardo Semplici si tiene stretto Radja Nainggolan
Leonardo Semplici si tiene stretto Radja Nainggolan
 
Milan-Genoa 2-1, le pagelle: la decide un autogol di Scamacca
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala