Inter, Marotta rompe il silenzio sulla salute di Christian Eriksen

Gli aggiornamenti dell'ad nerazzurro sul talentuoso danese, sempre sotto contratto con l'Inter dopo il malore di Euro 2020.

8 Ottobre 2021

Christian Eriksen, dopo il terribile malore di Euro 2020, è ancora un giocatore dell'Inter e l'Inter lo aspetta.

Beppe Marotta, a margine del Festival dello Sport di Trento, ha fatto il punto sulle condizioni del danese e sulle possibili prospettive che possa tornare sui campi da gioco. E la parola d'ordine, inevitabilmente, non può che essere "cautela".

"Eriksen ha rischiato di morire, quella situazione è stata un vero dramma. Noi abbiamo subito cercato di capire cosa fosse successo e avere una diagnosi tempestiva. Ma ancora non ci sono certezze assolute, la situazione è davvero complessa", ha spiegato l'amministratore delegato dell'Inter.

Marotta, quindi, ha glissato sulle ipotesi di un ritorno in campo di Eriksen: "Intanto siamo contenti che sia ancora tra noi. Attualmente non possiamo fare ipotesi di questo tipo. Vogliamo aspettare ancora e capire come si evolverà la situazione. Quando il momento opportuno arriverà, valuteremo il futuro".

"Anche noi disponiamo di consulenti medici di prim'ordine, e sentiremo cosa ci diranno. Ma la cosa più importante è che abbiamo ritrovato la persona. Questo conta più di tutto il resto", ha concluso Marotta.

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesMilan, Stefano Pioli si sente orgoglioso
Milan, Stefano Pioli si sente orgoglioso
©Getty ImagesSerie A, il Milan batte in rimonta il Verona e mette pressione al Napoli
Serie A, il Milan batte in rimonta il Verona e mette pressione al Napoli
©ZM9Mario Balotelli, nulla da fare per l'Adana Demirspor
Mario Balotelli, nulla da fare per l'Adana Demirspor
©Getty ImagesMaurizio Sarri, parole dure nei confronti dell'Inter
Maurizio Sarri, parole dure nei confronti dell'Inter
©Getty ImagesSerie B, primo ko per il Pisa. Brescia stop, pari Lecce
Serie B, primo ko per il Pisa. Brescia stop, pari Lecce
©Getty ImagesSimone Inzaghi è una furia:
Simone Inzaghi è una furia: "Abbiamo perso la testa"
 
Lazio e Inter fuori controllo: le foto della rissa
Pernille Harder bella da impazzire: le foto
I calciatori svelano i loro idoli: le foto (volume II)
I calciatori svelano i loro idoli: le foto (volume I)
Gianluigi Donnarumma sbalordisce con un nuovo tatuaggio: le foto
Calcio, le maglie più originali della stagione 2021/2022: le foto
Francia-Spagna 2-1, le pagelle
Djimsiti, che guaio per l'Atalanta: le foto