Il thriller di Paulo Sousa: "Viola protagonista"

19 Agosto 2016

Fiorentina favorita? No, grazie. Paulo Sousa scansa il carico di aspettative datogli da Max Allegri, che alla vigilia di un Juventus-Fiorentina già molto caldo che aprirà il campionato, aveva messo in guardia i propri giocatori dal pericolo di affrontare una squadra in forma e non modificata dal mercato:

"Abbiamo uno svantaggio anche noi perché non abbiamo ancora la rosa completa, dobbiamo affrontare con il massimo realismo possibile una squadra che sta dominando oramai da 5 anni, che ogni anno riesce a migliorarsi e che quest’anno è stata costruita per vincere anche in Europa - ha detto il tecnico portoghese in conferenza stampa - Sappiamo che per i nostri tifosi è una partita speciale, vogliamo fare bene. Se noi vediamo la serie A come un thriller, noi vogliamo essere una delle squadre protagoniste".

Difficile però negare che l’estate viola sia stata dimessa, all’insegna di un mercato low cost, ma Sousa aspetta il 31 agosto...: “Io ho sempre il desiderio di migliorarmi per poter vincere, aspettiamo la fine del mercato per valutare assieme alla società gli obiettivi da raggiungere, ma vogliamo essere in ogni caso protagonisti anche in questo campionato".

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Non c'è pace per Mario Balotelli: di nuovo out
Non c'è pace per Mario Balotelli: di nuovo out
©Paul Pogba è ancora deluso da Josè Mourinho
Paul Pogba è ancora deluso da Josè Mourinho
©Kevin Strootman non dimentica e si sfoga
Kevin Strootman non dimentica e si sfoga
 
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto