Il Real si rompe: Ronaldo attacca i compagni

27 Febbraio 2016

Momento nero per il Real Madrid, sconfitto in casa dall'Atletico e in piena crisi. La corsa per la Liga è già finita: se il Barcellona vincerà domenica volerà a +12 in classifica.
 
"Se tutti fossero al mio livello saremmo primi. Ogni anno, secondo la stampa, sembra che io sia nella merda, ma i numeri e le statistiche non mentono. A me piace giocare con Pepe, Benzema, Bale, Marcelo. Non voglio dire che Jesé, Lucas, Kovacic non sono bravi, però…", sbotta così Ronaldo negli spogliatoi dopo il derby.
 
"Vorrei vincere la Champions League ma se non hai i giocatori migliori non la vinci", rincara la dose il portoghese, che potrebbe lasciare la squadra a fine anno.
 
A Marca, poi CR7 cerca goffamente di rettificare quanto detto: "Mi riferivo al mio livello fisico: non sono migliore di nessuno dei miei compagni di squadra".
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Rolando per la fascia del Bari
Rolando per la fascia del Bari
©C'è Rolando per la fascia del Bari
C'è Rolando per la fascia del Bari
©Polonia, è Paulo Sousa il nuovo commissario tecnico
Polonia, è Paulo Sousa il nuovo commissario tecnico
 
Juventus-Napoli 2-0, le pagelle
Inter-Juventus 2-0, le pagelle
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2
Le pagelle di Milan-Juventus 1-3