Il Milan è rinato: vince a Brescia e torna in zona Europa

Al Rigamonti finisce 1-0 con la firma di Rebic: Diavolo ora sesto in classifica.

Brescia-Milan 0-1 rilancia il Diavolo in zona Europa, dopo una lunga e a un certo punto insperata rincorsa. Che invece si concretizza allo stadio Rigamonti, al termine di una partita in cui i padroni di casa spaventano a lungo la squadra di Pioli.

Dopo una prima iniziativa di Kessié (ottimamente servito da Ibrahimovic), ci sono infatti le costanti sgroppate di Sabelli sulla destra e i tentativi di Torregrossa e Ayé (su quest'ultimo è bravo Donnarumma). Il Milan ci prova con un colpo di testa di Ibrahimovic su cui vola Joronen, senza fortuna i tentativi dalla distanza di Calhanoglu e Bennacer.

Ibrahimovic spreca sottoporta la palla del vantaggio prima dell'intervallo, e il Brescia a inizio ripresa per poco non ne approfitta: Torregrossa insacca al 55', ma il gol non c'è per fuorigioco. Donnarumma è attentissimo e deve superarsi su Bisoli, Tonali e lo stesso Torregrossa. Fino al gol, che però è firmato dal Milan.

Per la precisione da Rebic, entrato al posto di Leao nella ripresa e abile al 71' di sfruttare un cross di Ibra sporcato da Chancellor per battere Joronen. Nel finale il raddoppio di Castillejo viene annullato per fuorigioco e Theo Hernandez colpisce la traversa. Ulteriori sintomi di un Milan rinato, e che trova la terza vittoria di fila e soprattutto il momentaneo sesto posto in classifica.

Le foto di Brescia-Milan 0-1  - Serie A 2019/2020

ARTICOLI CORRELATI:

Fiorentina, buone notizie da Ribery
Fiorentina, buone notizie da Ribery
Bologna, l'emergenza infortuni è alle spalle
Bologna, l'emergenza infortuni è alle spalle
Godin si concentra sul Ludogorets
Godin si concentra sul Ludogorets
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium