Il Chelsea sgretola l'Arsenal: Sarri in trionfo

A Baku la finale di Europa League è senza storia: i Blues vincono 4-1.

È senza storia il primo derby inglese che segnerà la fine della stagione di club. In attesa della finale di Champions League tra Liverpool e Tottenham, infatti, il Chelsea trionfa nell’ultimo atto dell’Europa League a Baku contro l’Arsenal.

Notte magica quindi per Maurizio Sarri, al centro delle voci di mercato che lo vogliono possibile nuovo allenatore della Juventus o del Milan, ma che completa una stagione memorabile alla guida dei Blues, terzi in campionato e in finale di Coppa di Lega persa contro il Manchester City.

Il risultato finale di 4-1 inchioda l’Arsenal di Emery, che fallisce il ritorno in Champions League crollando nel secondo tempo.

Dopo una prima parte di gara tattica, infatti, il Chelsea dilaga in avvio di ripresa: al 5’ la sblocca Giroud di testa su cross di Emerson Palmieri, dieci minuti più tardi raddoppia Pedro al termine di una bella azione rifinita da Hazard che poi sale in cattedra con due reti che sbriciolano la resistenza dell’ex Cech, al 20' e al 28'.

In mezzo, l’inutile rete dalla distanza di Iwobi al 25'. Secondo successo nella manifestazione per il Chelsea dopo quello del 2013 con Rafa Benitez in panchina.
 

Chelsea

ARTICOLI CORRELATI:

Osvaldo torna come Dani Stones
Osvaldo torna come Dani Stones
Il Celta ferma il Real di Zidane
Il Celta ferma il Real di Zidane
Antonio Conte non fa drammi
Antonio Conte non fa drammi
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium