Genoa, non basta Malinovskyi: l’Empoli strappa l’1-1 a Marassi

Un pareggio che non rivoluziona la classifica.

Genoa raggiunto dall'Empoli a Marassi, dove termina 1-1 una sfida che non rilancia il Grifone nella classifica della Serie A. Non basta infatti un nuovo pezzo di bravura di Ruslan Malinovskyi, autore del vantaggio rossoblù. Il colpo di testa di Cancellieri nella ripresa regala infatti ai toscani un punto che vale il momentaneo +1 sulla zona retrocessione. I liguri vedono invece le ambizioni europee allontanarsi sempre di più.

Il primo tempo è a forti tinte rossoblù, con il Genoa che dopo pochi secondi si rende subito pericoloso con Sabelli, e poi spaventa l'Empoli anche con un'iniziativa di Retegui. Dopo un'ulteriore occasione del nazionale azzurro arriva anche la traversa colpita da Messias. Il gol è nell'aria, e lo firma al 37' Malinovskyi con la specialità della casa: il gran sinistro dalla distanza.

Nella ripresa il Genoa prova a controllare, ma i ritmi si abbassano. Ne approfitta Cancellieri, che al 67' pareggia di testa su iniziativa di Kovakenko appena due minuti dopo essere subentrato a Maldini. Gli ospiti potrebbero anche vincere grazie a Cambiaghi, che non sfrutta un'indecisione di Martinez a porta sguarnita. Nel finale c'è invece un pallone interessante per Fini, che però lo spedisce sul fondo di un nonnulla.

Articoli correlati