Fiorentina, Prandelli non perdona Amrabat: il suo annuncio

Il tecnico viola esalta Vlahovic, Castrovilli e Eysseric, decisivi contro lo Spezia, ma si sofferma anche sulla stizza del marocchino.

Vittoria importante per la Fiorentina, capace di battere per 3-0 lo Spezia al Franchi. Eppure nel dopopartita Cesare Prandelli si sofferma sul gesto di stizza di Sofyan Amrabat, sostituito dopo un'ora di gioco.

Il nazionale marocchino ha infatti accettato controvoglia il cambio ordinato dal suo tecnico, che in sala stampa ha annunciato di non voler sorvolare sull'episodio: "È uscito perché aveva preso un cartellino giallo, e avevamo bisogno di difenderci ordinatamente. Ma i cambi vanno accettati per rispetto dei compagni. Perciò, se davvero si è allontanato, prenderà una multa".

Il clima però è nuovamente buono. "Vlahovic è molto motivato, e si allena con il desiderio di stupire. Deve solo trovare un equilibrio suo, anche interiormente. La partita di Castrovilli può essere un monito per tutti, chi entra deve giocare con impeto come ha fatto lui. Eysseric? Non mi sorprende, è un giocatore importante", sono state le osservazioni di Prandelli.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesConte:
Conte: "Scudetto in tasca? No, 40 euro"
©Getty ImagesTrovato morto a 25 anni l'ex Villarreal Franco Acosta
Trovato morto a 25 anni l'ex Villarreal Franco Acosta
©Getty ImagesInter cinica, battuta anche l'Atalanta: settima vittoria di fila per Conte
Inter cinica, battuta anche l'Atalanta: settima vittoria di fila per Conte
 
Serie A: le foto di Inter-Atalanta 1-0
Quiz: quante ne sai sul Cagliari?
Juventus-Lazio 3-1, le pagelle
Parma-Inter 1-2, le foto della vittoria nerazzurra
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3