Cristiano Ronaldo, smorfie dopo il cambio: la versione di Pirlo

Il campione portoghese non è parso soddisfatto dopo la sostituzione al 76'.

2 Febbraio 2021

La sostituzione di Cristiano Ronaldo al 76' non ha creato tensioni, secondo Andrea Pirlo.

Quella di Andrea Pirlo è stata una serata quasi perfetta: il tecnico bianconero è vicino alla sua prima finale da allenatore, e gran merito va alla doppietta di Cristiano Ronaldo, che ha ribaltato la rete nelle primissime battute di Lautaro Martinez.

Al 76', Pirlo ha sostituito CR7 inserendo Morata, e il campione portoghese è sembrato rivolgere una smorfia all'indirizzo della panchina. Interpellato in merito dai cronisti di 'Rai Sport', Pirlo ha però smentito possibili tensioni. "Cristiano sta giocando tanto e noi abbiamo tanti impegni ravvicinati – ha detto -. Ora arriva la Roma, il calendario è intenso. E' giusto farlo rifiatare un po'".

Per quel che riguarda l'andamento del match, Pirlo ha poi fatto i complimenti a tutta la squadra, capace di regalare una prestazione ben diversa rispetto alla sfida contro l'Inter di metà gennaio in campionato. "Non eravamo noi contro l'Inter in campionato, è stato un passo a vuoto, abbiamo lavorato sugli errori. Ma quello di stasera era solo il primo round, non è ancora fatto niente".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesFonseca:
Fonseca: "Dopo il Milan serviva una reazione"
©Getty ImagesPioli:
Pioli: "Ci mancavano i due attaccanti veri"
©Getty ImagesAtalanta, frecciatina all'Inter di Gasperini
Atalanta, frecciatina all'Inter di Gasperini
 
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle