Corrado fa arrabbiare i fiorentini

Il figlio del presidente del Pisa ha parlato a margine della presentazione del nuovo direttore sportivo: "L'aeroporto più importante della regione è il nostro".

A tre settimane dalla traumatica eliminazione ai playoff ad opera della Viterbese, il Pisa prova a ripartire. Il nome del prossimo allenatore è ancora avvolto nel mistero, ma intanto è stato presentato il nuovo ds, Roberto Gemmi, in arrivo dal al posto di Ferrara. L’occasione è stata utile per la famiglia Corrado per fare il punto sul primo anno e mezzo alla guida del club e sul mancato ritorno immediato in Serie B: "Abbiamo comprato una società profondamente in bancarotta e abbiamo pensato di risanarla, cambiando alcune cose - ha detto Giovanni Corrado, figlio del patron Giuseppe - Forse, però, innestare il seme del positivo in una società ancora non radicalmente guarita rischia di non attecchire a sufficienza. Abbiamo già investito nel Pisa quanto una normale società di C spenderebbe in dieci anni, ma andiamo avanti”. 

Preoccupa però la possibile interruzione dell’accordo di sponsorizzazione con la Toscana Aeroporti. Corrado juniore è agguerrito...: “L'aeroporto più importante è Pisa e non Firenze, se tolgono la sponsorizzazione con noi per sponsorizzare la Fiorentina mi attiverò per far sì che non succeda. Per adesso non ci sono novità ma è chiaro che in una città come Pisa se c'è un investimento sportivo la squadra di calcio dovrebbe essere il baricentro: non voglio credere che ci chiudano la porta in faccia”.
 

ARTICOLI CORRELATI:

La Lazio ora sogna: Inter battuta e superata
La Lazio ora sogna: Inter battuta e superata
Il Napoli espugna Cagliari: decide Mertens
Il Napoli espugna Cagliari: decide Mertens
Juve, il gesto di Dybala fa discutere i tifosi
Juve, il gesto di Dybala fa discutere i tifosi
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium