Chievo, vittoria d’oro col Cittadella

Gara emozionante al Bentegodi nel recupero della quindicesima giornata.

27 Gennaio 2021

Chievo-Cittadella 2-1 nel recupero di serie B

Vittoria d’oro in chiave play off per il Chievo di Aglietti che, al Bentegodi nel recupero della 15esima giornata, piega il Cittadella di Venturato 2 a 1 al termine di una gara emozionante. Classifica: Empoli capolista con 38 punti, Monza e Salernitana 34, Cittadella e Spal 33, Chievo 32. Prossimo turno: Salernitana-Chievo (6 febbraio ore 14); Brescia-Cittadella (venerdì 22 gennaio ore 21).

Buon inizio del Cittadella dopo una caduta in area padovana di Garritano entrato in contatto col centrale difensivo Adorni che l’arbitro lascia correre. Lo stacco di Tsadjout prima, quello dello stesso Adorni poi costringono la retroguardia clivense ad affannose ribattute. Risposta Chievo (18’): mischia nei 16 metri, De Luca colpisce la traversa ma l’arbitro aveva già fermato il gioco per un fallo clivense. I ragazzi di Aglietti trovano la profondità sulla destra, un paio di centri bassi li firma Garritano, i padovani chiudono ogni varco. Non così al 30’: Renzetti, dalla destra, stavolta crossa per le torri gialloblù: De Luca svetta più in alto di tutti, battendo Maniero per l’1 a 0 dei veronesi. La formazione di Venturato reagisce col solito Adorni, girata in area, palla a lato. 42’: cambio forzato nel Cittadella, dentro Baldini per l’infortunato Vita. I padovani stringono il Chievo nella sua trequarti, stacco imperioso di Cissè al 45’, l’estremo Semper osserva la palla uscire di un niente. Due minuti di recupero, tutti negli spogliatoi.

Secondo tempo. Cittadella subito pericoloso, rasoterra di Branca, Semper c’è. Sull’altro fronte De Luca, sfruttando un’indecisione difensiva, calcia in piena area, Maniero è bravissimo nel deviare in angolo da cui nulla scaturisce. D’Urso, servito splendidamente da Cissè, calcia a lato il possibile pareggio. Chievo: Aglietti inserisce Gigliotti. Cissè, imprendibile, ma è troppo debole il suo stacco, consentendo a Semper, seppur in due tempi, di bloccare sulla linea di porta. Campanello d’allarme che Garritano rispedisce al mittente: gran parabola dal limite, servito da Renzetti, la palla colpisce la parte alta della traversa. Nuovi cambi clivensi: dentro Fabbro e Bertagnoli. Proprio Bertagnoli (30’), lanciato in profondità da Margiotta, elude i centrali padovani, battendo Maniero per il 2 a 0 Chievo. Venturato inserisce Gargiulo, Tavernelli e Pavan al 33’, l’ultima mossa per riaprire la gara. Pavan lo ripaga subito con uno stacco che s’infila alla destra di Semper: 2-1. Padovani scatenati, Chievo in sofferenza. Aglietti prova ad arginare la furia ospite, inserendo Zuelli e Ciciretti. 44’: mischia in area veronese, Ghiringhelli cade a seguito di un contrasto, l’arbitro lascia correre. Cinque minuti di recupero: assalto Cittadella ma il Chievo non si fa più sorprendere. Triplice fischio: Chievo-Cittadella 2-1.

©Onofrio De Ghezzinis

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesInter, parla Antonio Conte:
Inter, parla Antonio Conte: "Nessun calcolo stupido"
©Foto BuzziMonza: riecco Mario Balotelli e Boateng
Monza: riecco Mario Balotelli e Boateng
©Getty ImagesJuventus, sospiro di sollievo per De Ligt
Juventus, sospiro di sollievo per De Ligt
 
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby