Brescia, prima gioia per Marino: Bari ko

Nuova sconfitta esterna per la squadra di Grosso, piegata per 2-1 dai gol di Caracciolo e da un'autorete di Capradossi.

Va al Brescia l’anticipo dell’undicesima giornata di Serie B, che conferma l’equilibrio che regna sul campionato ed accorcia ulteriormente la classifica.

La prima vittoria per Pasquale Marino sulla panchina delle Rondinelle dopo i ko contro Novara e Cremonese fa piangere il Bari di Fabio Grosso, al quarto ko su cinque trasferte.

Per i pugliesi ancora una prestazione deludente lontano dal San Nicola e niente notte da capolista: il Bari resta a 16 punti, appena tre in più rispetto al Brescia. 

Padroni di casa più reattivi in mezzo al campo e più pericolosi, eppure il primo tempo si chiude in parità: Caracciolo porta avanti il Brescia al 16’, il Bari soffre, ma trova il pari al primo e unico affondo, al 33’, di testa con Galano. Martinelli e Caracciolo (traversa) sfiorano il nuovo vantaggio bresciano, che si materializza al 10’ della ripresa grazie all’ex Furlan, il cui tiro è deviato da Capradossi.

Sterile la reazione del Bari, che attacca per 30’ senza rendersi mai pericoloso.

Caracciolo

ARTICOLI CORRELATI:

Il Crotone è più forte del silenzio
Il Crotone è più forte del silenzio
Coronavirus, pioggia di conferenze stampa cancellate in Serie A
Coronavirus, pioggia di conferenze stampa cancellate in Serie A
Coronavirus, la Pianese chiarisce la situazione
Coronavirus, la Pianese chiarisce la situazione
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium