Ambizione ed ego: Kylian Mbappè non si pone limiti

Il fenomenale attaccante francese ha parlato a tutto tondo della sua personalità e della sua ricetta per migliorare costantemente.

3 Aprile 2021

"Dico a me stesso di essere meglio di Messi e Ronaldo, solo così posso scalare qualsiasi montagna", ha dichiarato l'attaccante del PSG.

Come se non bastassero le sue gesta in campo, che confermano quanto di eccezionale ci sia nel suo bagaglio tecnico, ultimamente Kylian Mbappè è salito agli onori della cronaca anche per il suo clamoroso sfogo per le critiche subite. L'attaccante del PSG, nel mirino della critica anche per il suo egoismo in campo, ha spiegato il suo modo di pensare ed agire: una vera e propria lezione su cosa sia l’ego.

"L’ego? Ovviamente c’è ed è importante, perchè quando sei in situazioni complicate non ci sarà nessuno a darti una spinta. E devi convincerti di essere in grado di scalare qualsiasi montagna. La gente non capisce come funziona l’ego, quando non stai bene non è che arriva qualcuno che viene a casa tua e ti dice che ce la puoi fare. Sei soltanto tu, con il tuo modo di ragionare. Sei da solo. E devi saperti dire che sei in grado di fare grandi cose.
Ogni volta che vado in campo io dico a me stesso di essere il migliore, ma sto giocando su terreni in cui sono stati Messi e Cristiano Ronaldo. Parliamo di giocatori migliori di me, che hanno fatto miliardi di cose più di me. Ma nella mia testa, io dico a me stesso che sono il migliore, perchè così non mi pongo limiti e cerco di dare il meglio", ha dichiarato Mbappé ai microfoni di RMC.

"Chiaramente a volte la gente non capisce, perchè credo che forse ci sia una specie di barriera che si è creata riguardo questo argomento. Non si spiega mai bene cosa sia davvero l’ego. Per molti l’ego non è soltanto non lasciare che un compagno tiri un rigore o avere un contratto migliori di un giocatore dell’altra squadra. Non c’è solo quello, è un qualcosa che influenza anche la propria preparazione. È un qualcosa di personale, che ti porta a sorpassare te stesso. Ed è molto di più di quella cosa superficiale che ti fa dire ‘io, io, io’. C’è molto di più da dire al riguardo", ha chiosato l'attaccante.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesAndrea Pirlo stravolge la coppia d'attacco
Andrea Pirlo stravolge la coppia d'attacco
©Getty ImagesLeonardo Semplici non sceglie la rivale
Leonardo Semplici non sceglie la rivale
©Getty ImagesSuperlega: invitato un quarto club di Serie A
Superlega: invitato un quarto club di Serie A
 
Milan-Genoa 2-1, le pagelle: la decide un autogol di Scamacca
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala