Torino rilancia con Vitucci

Salvezza e rinnovo. La stagione dell’Auxilium Torino si è conclusa con la sofferta permanenza in Serie A ai danni della Virtus Bologna, traguardo impensabile a dicembre, quando sulla panchina della Manital Frank Vitucci aveva sostituito l’ex Biella e Bologna Luca Bechi.
 
E invece la missione è stata compiuta e allora ecco scattare il triennale: "Abbiamo trovato un accordo sulla base di un triennale - ha dichiarato il Presidente Antonio Forni - che entrambe le parti hanno fortemente voluto, a testimonianza della condivisione del progetto a medio-lungo termine che la società intende intraprendere dopo la conquistata permanenza nella massima serie”.
 
Comprensibilmente soddisfatto Vitucci: "Sono felice del rinnovo del rapporto e pronto a ripartire per portare Torino al posto che merita nel movimento cestistico nazionale. C'è un ottimo potenziale e tanta voglia di fare bene. Gli obiettivi verranno stilati anche in funzione del budget a disposizione". 
 
Comunicati anche alcuni cambiamenti nel quadro dirigenziale. Rinnovo fino al 2019 per il dg, Renato Nicolai mentre Marco Atripaldi sarà il responsabile dell'area tecnica.

ARTICOLI CORRELATI:

Virtus, per lo scudetto si muovono due senatori
Virtus, per lo scudetto si muovono due senatori
Djordjevic dimentica lo scudetto:
Djordjevic dimentica lo scudetto: "Priorità alla vita"
Petrucci, messaggio a Fortitudo e Virtus
Petrucci, messaggio a Fortitudo e Virtus
 
Michela Persico, la modella-giornalista
Zaira Nara e Wanda Nara: il derby della sensualità
Con Wanda Nara la vita è meno amara
Le foto di Soraja Vucelic, la prorompente ex di Neymar