Simone Fontecchio manda un messaggio a Gianmarco Pozzecco

Simone Fontecchio è già carico per i Mondiali

Simone Fontecchio sta per concludere la sua prima stagione in NBA, che lo ha visto conquistarsi sempre più fiducia all’interno delle rotazioni degli Utah Jazz, squadra in divenire che gli ha dato spazio relativo ma sempre crescente.

Un’esperienza che carica non poco il classe 1995 in vista dei Mondiali di quest’estate, come egli stesso ha confermato in un’intervista rilasciata a ‘La Gazzetta dello Sport’: “Sono davvero contento di poter fare parte di questa Nazionale – ha detto -, abbiamo lavorato benissimo negli ultimi due anni costruendo qualcosa di importante”.

Il messaggio rivolto al c.t. Gianmarco Pozzecco è positivo: “Il Mondiale è una competizione che io non ho mai affrontato e non vedo l’ora di disputare – ha affermato il cestista dei Jazz -. Il gruppo è solidissimo, ci conosciamo bene ed è un piacere per tutti stare insieme. Stiamo facendo bene e sarebbe bello portarci a casa qualcosa”.

Il commissario tecnico è stato tirato in ballo anche sulla questione Banchero: “Credo che coach Pozzecco e la stessa Federazione abbiano fatto tutto quello che c’era da fare per convincerlo, adesso sta solo a lui, vedremo che cosa deciderà”.

Articoli correlati

P