Proli: "Gentile è in uscita"

14 Giugno 2016

L'Olimpia Milano è campione d'Italia. La formazione di Jasmin Repesa ha chiuso i conti in gara 6 contro la Grissin Bon Reggio Emilia, cucendosi sul petto il Tricolore numero 27 della propria storia. 
 
La squadra milanese, però, rischia di perdere il proprio capitano, Alessandro Gentile: "Il suo sfogo non mi è nuovo, per lui credo ci sia la sensazione di un ciclo finito - ha spiegato il presidente dell'Olimpia, Livio Proli, ai microfoni di 'Premium Sport' -. Adesso andrà in Nazionale e dopo secondo me vorrà mettersi in gioco in un contesto nuovo, forse più in Europa che in America". 
 
"Lui per contratto può scegliere di andare via, ma l’aspetto fondamentale è che se lui non dovesse più avere le motivazioni per onorare la maglia dell’Olimpia come un guerriero vero, a quel punto saremo noi ad accompagnarlo con tutto l’affetto verso la sua nuova strada. Spero nel miracolo dell’ultimo secondo ma da uomo di scienza e analizzando la sua psicologia credo che il ragazzo sia in uscita", ha poi aggiunto.
 
Proli ha poi fatto il punto sul mercato in entrata: "Lo zoccolo duro che viene dagli italiani è fondamentale e l’esempio di Reggio Emilia è lampante. Noi ripartiremo da 5 giocatori italiani con o senza Gentile, stiamo corteggiando Abass da tanto tempo ma non abbiamo ancora firmato, mentre con Pascolo siamo vicini alla firma e poi faremo anche altro. Poi vogliamo inserire altri 3-4 giocatori di primo livello per giocarcela anche in Eurolega".
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Olimpia Milano in semifinale, Sassari accorcia su Venezia
Olimpia Milano in semifinale, Sassari accorcia su Venezia
©Brian Sacchetti e Brescia, le strade si separano
Brian Sacchetti e Brescia, le strade si separano
©Frank Gaines prosegue la sua stagione
Frank Gaines prosegue la sua stagione
 
Alisson fa gol di testa! Le foto
Juventus-Inter 3-2, le foto
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto