Pozzecco fissa l’obiettivo per il 2020

Sassari liquida Cremona e chiude al meglio un anno da sogno: la soddisfazione del coach goriziano.

30 Dicembre 2019

Sassari chiude il 2019 con una vittoria sofferta contro Cremona, che permette ai ragazzi di Pozzecco di restare in scia alla capolista Virtus Bologna.

Il coach della Dinamo ha commentato l'esito della gara con inevitabile soddisfazione: “Immaginavo sarebbe stata una partita complicata, complimenti a Cremona che ci ha messo in difficoltà con un match intenso, spesso in vantaggio, ma poi ha dovuto fare i conti con il carattere dei miei ragazzi che sono riusciti ad andare oltre la fatica. La fotografia della partita è la bomba di Vitali susseguita dai crampi”. 

Poi un omaggio alla tifoseria: “Sono ragazzi splendidi, hanno grande senso di appartenenza e vivono bene qui. Il pubblico ad un certo punto ci ha dato una mano enorme, dedichiamo questa partita a tutti i tifosi, desideravamo ardentemente fare un regalo a loro per chiudere quest’anno al meglio”. 

Si chiude un anno da incorniciare, ma il futuro è alle porte: “È stato un anno con numeri straordinari, domani a mezzanotte saremo tutti felici, faremo sicuramente un brindisi a quest’annata e immediatamente dopo penseremo a rimanere su questi livelli, non è facile ma questi ragazzi dimostrano che questo sogno è realizzabile”.

 

©Luiss

ARTICOLI CORRELATI:

©Screenshot tratto da YoutubeDjordjevic non sarà in panchina contro Varese
Djordjevic non sarà in panchina contro Varese
©Screenshot tratto da YoutubeFortitudo, il ritorno a casa è vicino
Fortitudo, il ritorno a casa è vicino
©Confindustria EmiliaVirtus, Djordjevic chiarisce le condizioni di Teodosic e Belinelli
Virtus, Djordjevic chiarisce le condizioni di Teodosic e Belinelli
 
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby
Serie A: Cagliari-Torino 0-1, le pagelle
Serie A: Inter-Lazio 3-1, le pagelle